Loader
Nessun risultato trovato
Mouse
Logo BTicino Logo BTicino

ecobonus-110

SUPERBONUS 110% - come funziona

Come usufruire della detrazione e cosa è possibile includere nell'incentivo

Il Superbonus 110% è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che consente una detrazione al 110% delle spese sostenute per interventi volti a migliorare l'efficienza energetica degli edifici, effettuati tra 01/07/2020 e il 31/12/2021 


Può essere richiesto da persone fisiche, condomini, Istituti Autonomi Case Popolari (IACP), cooperative di abitazione, organizzazioni senza scopo di lucro, associazioni e società sportive dilettantistiche.

MIGLIORA L'EFFICENZA ENERGETICA DELLA TUA ABITAZIONE

Puoi recuperare fino al 110% delle spese sostenute
MIGLIORA L'EFFICENZA ENERGETICA DELLA TUA ABITAZIONE
INTERVENTI PRINCIPALI E VINCOLI
Due sono gli interventi principali che danno diritto al Superbonus, che vengono definiti come "interventi trainanti":

  • isolamento termico delle superfici (cappotto termico) che interessa l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25% della superficie;
  • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti per il riscaldamento, il raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria, a condensazione o a pompa di calore.

Per accedere al Superbonus 110% è necessario realizzare almeno uno dei 2 interventi principali + l'aumento di 2 classi energetiche dell'edificio.
 

Guida dell'Agenzia delle Entrate

INTERVENTI PRINCIPALI E VINCOLI
INTERVENTI SECONDARI
In aggiunta agli interventi necessari (trainanti), è possibile integrare nella detrazione alcuni lavori secondari definiti come "trainati", solo se effettuati contestualmente a quelli trainanti. 

Se abbinati a lavori di isolamento termico o di sostituzione di vecchi impianti di climatizzazione, rientreranno nell’ecobonus del 110% le seguenti spese:
  • sostituzione di serramenti e infissi;
  • installazione di pannelli fotovoltaici;
  • sistemi di building automation e impianti domotici;
  • colonnine per la ricarica di veicoli elettrici.

Con building automation si intende la gestione automatizzata degli impianti di riscaldamento, climatizzazione estiva, produzione di acqua calda sanitaria, compreso il controllo da remoto dei dispositivi.
Quindi ad esempio rientrano nel Superbonus 110% l'impianto domotico con la gestione della termoregolazione, l'installazione del termostato connesso Smarther 2.
INTERVENTI SECONDARI
COME OTTENERLO
Sono possibili tre modalità per ottenere il Superbonus:

Detrazione fiscale.
Nei 5 anni successivi hai diritto al 110% delle spese sostenute sotto forma di compensazione sulle imposte. Ad esempio su una spesa di 10.000 euro di lavori si avranno per 5 anni in dichiarazione dei redditi 2.200 euro/anno di "bonus" sulle tasse da pagare.

Sconto in fattura.
L'impresa che effettua i lavori ti emetterà una fattura con uno sconto applicato fino ad un massimo del 100% della spesa, in cambio del credito fiscale del 110%

Cessione del credito ad altri soggetti.  
La banca, l'impresa, un'assicurazione ti offre la liquidità per pagare i lavori, in cambio si assume il credito fiscale del 110%.
COME OTTENERLO

NON RIENTRI NEL SUPERBONUS 110%?

Potresti usufruire della detrazione del 65% o del 50%

bonus-casa 110% 2020
Se non possiedi i requisiti richiesti per ottenenere il Superbonus 110%, potresti comunque usufruire dell'Ecobonus 65% o del Bonus casa per ristrutturazioni.

Se stai effettuando lavori di riqualificazione energetica della tua abitazione oppure una generica ristrutturazione, hai la possibilità di usufruire delle agevolazioni fiscali su impianti domotici, prodotti per la building automation e la videocitofonia.